Da tempo mi sono dedicata alla Medicina fondata sul concetto dell’integrità dell’essere, costituita da una parte manifesta, il corpo, ma anche da una interiorità di mente, emozioni, spirito. Tutto questo è semplice da dire, ma un po’ più difficile da fare.
Richiede curiosità e voglia di riscoprire parti di sè, risorse e difetti dimenticati, amore per la verità, rispetto per la vita, la morte ed il destino,  impegno a continuare il training per il tempo necessario, fiducia nel processo e una certa leggerezza gioiosa.